Come l’analisi del codice automatizzata ha migliorato la qualità del nostro Sviluppo Software di Web Application

La qualità del codice è cruciale nello sviluppo software, influenzando direttamente la stabilità e le prestazioni delle applicazioni.

Make IT, certificata UNI EN ISO 9001:2015 per lo sviluppo software e attiva dal 2005 nella realizzazione di web application, è da sempre focalizzata sulla ricerca di strumenti per migliorare la qualità del codice.

In questo contesto, l'integrazione di SonarQube nei processi di Continuous Integration è stata fondamentale, consentendo di individuare precocemente i bug e garantendo un controllo qualitativo più efficace sul software sviluppato.

Tra i risultati ottenuti da questo approccio spicca la recente realizzazione di una soluzione software per il settore dei Trasporti, avviata con pochissime segnalazioni di errori. L'attenzione alla qualità ha inoltre generato in Make IT un ambiente di miglioramento continuo, premiando la sinergia tra sviluppatori e strumenti di analisi del codice.

Make IT si conferma come un partner affidabile e all'avanguardia, pronto ad affiancare le aziende nella realizzazione progetti di sviluppo software strategici. Contattaci per discutere del tuo progetto!

Come l'analisi del codice automatizzata ha migliorato la qualità del nostro Sviluppo Software di Web Application

L’importanza della Qualità del Codice

La qualità del codice è una componente critica all'interno del processo di sviluppo software, poiché incide direttamente sulla stabilità, sulla manutenibilità e sulle prestazioni delle applicazioni.

Un codice di bassa qualità si traduce in inefficienze operative, rallentamenti e problemi di sicurezza, oltre a comportare costi aggiuntivi derivanti dalla correzione di errori post-implementazione.

Make IT, a partire dalle prime web application realizzate nel 2005, ha sempre riconosciuto il nesso indissolubile tra la qualità del codice e la soddisfazione del Cliente, focalizzandosi nel trovare le migliori metodologie e strumenti per il miglioramento continuo della qualità del codice sviluppato.

Da questo punto di vista, l'adozione di strumenti avanzati di analisi del codice è diventata uno degli elementi chiave della strategia di Make IT per elevare gli standard qualitativi delle proprie soluzioni.

In particolare, l'integrazione di SonarQube nei processi di sviluppo è risultata estremamente efficace, offrendo un supporto prezioso per la rilevazione di potenziali bug e problemi di sicurezza.

In questo articolo, esploreremo come l'implementazione di strumenti di analisi del codice ha contribuito a raffinare ulteriormente i processi di sviluppo software presso Make IT, portando a miglioramenti tangibili nella qualità del codice consegnato e, di conseguenza, delle web application sviluppate.

Strumenti di Analisi del Codice e SonarQube

Make IT ha la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2015 relativamente alle attività di progettazione, installazione e assistenza dei prodotti software nel campo dell'Information Technology, pertanto il continuo miglioramento della qualità del codice è un obiettivo aziendale cruciale.

A questo scopo negli ultimi anni l'azienda ha introdotto strumenti avanzati di analisi del codice. Tra questi, spicca SonarQube, un prodotto consolidato che si distingue per la sua capacità di analizzare staticamente il codice sorgente, identificare potenziali bug, vulnerabilità e pratiche di programmazione non conformi agli standard.

L'integrazione di SonarQube nei processi di sviluppo presso Make IT ha introdotto una metodologia pro-attiva, permettendo di individuare e correggere le problematiche a monte, durante le fasi iniziali di sviluppo.

L'interfaccia intuitiva di SonarQube offre una visione chiara e dettagliata delle analisi effettuate, fornendo agli sviluppatori un quadro completo sulla qualità del codice e suggerimenti pratici per l'ottimizzazione.

Questo approccio preventivo si è dimostrato essenziale per elevare la qualità complessiva delle web application sviluppate da Make IT, offrendo una solida base su cui costruire soluzioni software affidabili e performanti.

Integrazione di SonarQube nei processi di Continuous Integration di Make IT

Nell’ottica di inserire le analisi del qualità del codice in modo strutturato e industrializzato, Make IT ha integrato con successo le analisi di SonarQube nei propri processi di Continuous Integration (CI).

La Continuous Integration è una pratica fondamentale nello sviluppo software moderno, che coinvolge l'integrazione automatica del codice sorgente in un repository condiviso e l'esecuzione di test automatici per garantire che le modifiche introdotte non compromettano la stabilità del sistema.

L'introduzione di SonarQube in questo flusso di lavoro permette di innalzare il livello di controllo qualitativo in maniera sinergica. Ogni modifica al codice attiva automaticamente le analisi di SonarQube, identificando e segnalando tempestivamente eventuali problematiche.

Questo approccio riduce significativamente il rischio di introdurre bug o degradare la qualità del codice durante il processo di sviluppo.

L'integrazione delle analisi di SonarQube nelle operazioni di Continuous Integration presso Make IT non solo contribuisce a garantire una maggiore stabilità del software in fase di sviluppo, ma crea un ambiente dinamico in cui gli sviluppatori sono costantemente guidati verso le migliori pratiche di programmazione e miglioramenti continui.

Risultati dell'adozione di strumenti di Analisi del Codice nella realizzazione di web application

L'adozione di strumenti avanzati di analisi del codice e l'integrazione di SonarQube nei processi di sviluppo e Continuous Integration da parte di Make IT, ha prodotto risultati tangibili e misurabili nella qualità del codice consegnato.

Di recente è stata messa in esercizio una soluzione composta da una web application e un’applicazione mobile, per un prestigioso Cliente che opera nell’ambito dei Trasporti.

Il progetto, realizzato dopo un’analisi congiunta con il Cliente e 300 giorni di sviluppo, al momento è utilizzato da 185 automezzi e in due mesi sono state lanciate più di 48.525 attività (consegne, ritiri e altro) e sono stati effettuati 2.864.364 tracciamenti degli automezzi.

Nonostante la complessità del sistema e l’elevato numero di attività gestite, la fase di avviamento ha rilevato solo 7 segnalazioni di richiesta di piccoli miglioramenti, certificando la qualità del codice sviluppato da Make IT.

Conclusioni

L'adozione di strumenti avanzati di analisi del codice, in particolare l'integrazione di SonarQube nei processi di Continuous Integration, si è rivelata molto positiva per Make IT.

I risultati ottenuti evidenziano chiaramente come l'attenzione alla qualità del codice, guidata da analisi pro-attive, impatti positivamente sulla stabilità, sulla sicurezza e sulle prestazioni delle web application sviluppate.

La sinergia tra gli sviluppatori e gli strumenti di analisi del codice ha creato un ambiente dinamico di miglioramento continuo, promuovendo una cultura in cui la qualità è al centro di ogni fase del ciclo di sviluppo. I benefici derivanti da questa adozione si traducono in web application più affidabili e in una maggiore soddisfazione da parte dei Clienti.

Guardando al futuro, Make IT rimane impegnata nell'ulteriore potenziamento dei propri processi di sviluppo software. L'esperienza positiva con SonarQube ha ispirato ulteriori esplorazioni di strumenti e metodologie avanzate per continuare a migliorare la qualità del codice sviluppato.

In particolare il 2024 sarà dedicato allo studio di strumenti di co-pilot, cioè assistenti virtuali allo sviluppo, guidati dall’Intelligenza Artificiale che siamo certi contribuiranno a mantenere Make IT un riferimento per lo sviluppo software di qualità.